Smart Manufacturing: quale futuro?

Smart Manufacturing: quale futuro?

Lo Smart Manufacturing, ovvero l’evoluzione dell’industria manifatturiera grazie alla digitalizzazione

L’ecosistema delle imprese italiane si basa su aziende soprattutto nel comparto manifatturiero dove, a causa del Lockdown, sono emerse diverse mancanze a livello tecnologico; per questo motivo è fondamentale iniziare a lavorare su una reale digitalizzazione delle aziende, in un’ottica appunto di Smart Manufacturing.

Il futuro della produzione sarà quindi dominato da un’industria sempre più intelligente e e investire in tecnologia diventa un fattore di primaria importanza per le aziende che vogliono restare competitive. Ecco un’analisi dei principali trend che guideranno il cambiamento.

Da leggere: andamento del mercato macchine utensili post Lockdown

System Integrator e consulenza personalizzata

Affinché un’impresa manifatturiera riesca a realizzare al meglio una trasformazione digitale serve che il System Integrator non fornisca solo una consulenza tecnologica, ma personalizzata su ciò che è la struttura dell’azienda; l’automazione, infatti, non può realizzarsi davvero se prima non si capisce quali sono le necessità dell’azienda a livello di equilibri organizzativi e di procedure.

In generale per le aziende sarà sempre meglio scegliere un sistema capace di integrare le diverse business unit così da ottenere dati globali su cui sviluppare la strategia.

Miglioramento dei Business Model

Affinché i dati raccolti diventino davvero utili, serve che il modello di business sia impostato per raggiungere specifici traguardi con indicatori strategici che sappiano davvero indicare il buon andamento dell’attività. L’analisi, se non è collegata ad decisioni di business strategiche, non può infatti aiutare a migliorare le attività produttive.

smart manufactuirng

Supply Chain efficiente

Quando si decide di applicare nuove forme di tecnologie in grado di gestire i dati anche la supply chain diventa più semplice da organizzare, riducendo limiti geografici e tempi: tutto diventa interconnesso. Avere tutte le informazioni e i dati sulle forniture è più semplice, economico e veloce. Tuttavia, nelle aziende serve necessariamente un maggiore controllo e più approfondito, che non sia più soltanto legato alla “stretta di mano” come con fornitori storici.

Potrebbe interessarti anche: il mercato dei sensori e la sua crescita massiva

Time Management

Il tempo è una delle risorse e allo stesso uno dei costi più importanti per un’azienda. Per questo serve ridurre i tempi operativi e per farlo in genere il passaggio è quello della scelta di automatizzare i processi, così da ottenere velocità ma anche flusso di informazioni continuo. Di conseguenza, con meno tempo per svolgere i lavori si ottiene una maggiore efficienza e quindi riduzione dei costi e maggiore capacità produttiva.

Non perdere nessun approfondimento sul mondo della meccanica strumentale, segui Italianingenio su Linkedin!