Sensori con linea ottica: garanzia nella rilevazione dei bordi

Sensori con linea ottica: garanzia nella rilevazione dei bordi

Come rilevare gli oggetti di forma variabile sulla linea di produzione? Con i nuovi sensori con linea ottica di Wenglor!

Sulle linee di produzione capita di non riuscire a notare alcuni difetti soprattutto sui bordi e di nel caso di superfici forate. Wenglor, studiando questa problematica, ha realizzato, con il suo sensore con linea ottica, una barriera fotoelettrica bidimensionale.

Questo sensore è dotato di un fascio di luce laser continuo ed omogeneo grazie a cui si possono rilevare pezzi di piccole dimensioni, fino ad un minimo di 4 millimetri.

Inoltre, è possibile rilevare in maniera accurata i bordi anteriori degli oggetti, in qualsiasi modo siano posizionati sul nastro trasportatore. Per questi sensori con linea ottica non è un problema nemmeno il tipo di superficie: può essere trasparente, lucida o anche scura.

sensore con linea ottica

Un sensore con linea ottica Wenglor in funzione su nastro trasportatore

Perché scegliere dei sensori con linea ottica?

I vantaggi di questo sistema per ogni linea di produzione sono numerosi, ecco i principali punti:

  • minori costi operativi; un unico sistema di sensori riesce a rilevare diversi formati e dimensioni, senza il bisogno di avere più barriere luminose o griglie.
  • flessibilità produttiva; data la capacità di riconoscere oggetti variabili, i sensori con linea ottica permettono di attivare una grande varietà di produzioni su una singola linea di produzione.
  • aumento della produttività; grazie al riconoscimento della posizione esatta dei prodotti, si possono prevenire colli di bottiglia e potenziali inceppamenti sul nastro trasportatore.
  • sistema più efficiente; i sensori, con la loro funzione intelligente, possono regolare automaticamente la soglia di commutazione, riducendo così i tempi di fermo macchina e dei costi di manutenzione.

Facilità di uso di installazione

Oltre ai numerosi vantaggi che i sensori Wenglor apportano, serve anche considerare la facilità di utilizzo e di configurazione: basta premere un solo tasto, il “teach-in”.

Sempre con il teach-in di precisione si possono rilevare piccoli pezzi e, in modalità dinamica, si riesce invece ad eliminare piccole aree irregolari dal nastro trasportatore.

Serve un altro motivo per sceglierli? Hai a disposizione una prova gratuita del prodotto! Contatta subito Wenglor