Presa e confezionamento di guanti in lattice: oggi è più semplice grazie a Octopus di Vuototecnica

Presa e confezionamento di guanti in lattice: oggi è più semplice grazie a Octopus di Vuototecnica

Negli ultimi mesi, la produzione di guanti in lattice ha riscontrato una forte spinta al rialzo, per far fronte alla domanda accresciuta in seguito alla diffusione della pandemia da Covid-19.

Così, Vuototecnica, azienda leader nella produzione e nella gestione del vuoto, ha pensato a una soluzione per agevolare il confezionamento di questi prodotti così fondamentali per l’igiene.

Nel video che segue potete vedere in azione il sistema di presa a depressione Octopus studiato su misura per questo tipo di necessità, con un’unica piastra aspirante.

Notate la presa rapidissima e precisa, il movimento dei guanti dalla linea alla piegatura, il rilascio altrettanto preciso e veloce.

Il piano di presa spugnoso di Octopus è in grado di adattarsi al lattice e alla forma dei guanti, di differenti taglie, senza che sia necessario un riposizionamento delle ventose per ogni tipologia di guanto.

Octopus è una soluzione davvero flessibile: tutti i formati possono essere movimentati e le performance dei processi produttivi migliorano.

Il sistema di presa a depressione è infatti in grado di passare dal pallet di legno alla scatola di cartone, al sacco, ai più piccoli oggetti, di ogni materiale e dimensione, anche in presenza di superfici molto diverse tra loro, con irregolarità, e pesi differenti.

Octopus riesce a prendere ogni oggetto, anche quando la superficie di presa copre soltanto il 5% del piano aspirante. Una flessibilità senza precedenti e un vantaggio in termini economici e di tempo, perché non è necessario ogni volta riconfigurare la mano di presa dei robot. I piani possono essere in gomma spugna, formati da file di ventose o ancora, essere personalizzati con stampante 3D, anche per singoli pezzi.

Questa particolare versione speciale di Octopus che vedete nel video è stata inoltre equipaggiata con generatori di vuoto regolabili Vuototecnica, della serie PVR per garantire un’operatività costante e continuativa, nonostante durante il processo di presa dei guanti si verifichi l’inevitabile aspirazione di polveri distaccanti (tipo talco), sempre presenti sui guanti in lattice.

Per saperne di più su Octopus e le sue applicazioni speciali, è possibile visitare il sito e scaricare il catalogo su: www.vuototecnica.net