OCMI-OTG collabora all’innovativo progetto SOLARSCO2OL finanziato dall’UE

OCMI-OTG collabora all’innovativo progetto SOLARSCO2OL finanziato dall’UE

I problemi del cambiamento climatico, il tasso crescente di emissioni globali di anidride carbonica stanno spingendo i governi e il settore oil & gas alla ricerca di sistemi di produzione di energia più efficienti, sostenibili e meno inquinanti.

Il Consorzio del progetto SOLARSCO2OL finanziato dall’UE composto da 14 partner internazionali coordinati da RINA Consulting S.p.A. e situati in 6 paesi dell’UE (Italia, Spagna, Germania, Grecia, Belgio, Svezia) e 1 paese extra-UE (Marocco).

L’obiettivo principale del consorzio del progetto SOLARSCO2OL è dimostrare un blocco di potenza sCO2 innovativo, economicamente fattibile e facilmente replicabile che, anche accoppiato con un riscaldatore elettrico reattivo veloce e scambiatori di calore efficienti (HEX), consentirà il funzionamento e la progettazione di una nuova centrale elettrica integrata layout al fine di svalutare la flessibilità potenziale dell’impianto di energia solare concentrata (CSP) e ridurre il costo livellato dell’elettricità (LCOE) a valori inferiori a 10 c € / kWh, promuovendo anche un layout innovativo del ciclo della centrale elettrica che non richiede acqua.

OTG si occupa principalmente dell’ottimizzazione e riprogettazione del classico schema turbina – riduttore – generatore elettrico introducendo la turbina sCO2 nella cassa del cambio grazie al collegamento diretto delle giranti e delle volute della turbina all’albero e alla scatola del cambio.

Entro il 2024, la soluzione tecnologica SOLARSCO2OL sarà implementata e dimostrata in un vero e proprio impianto CSP in Spagna (La Africana) e studiata per la replica anche in paesi extra-UE ad esempio in “Noor III solar tower plant” in Marocco grazie al supporto di MASEN.

Gli innovativi layout SOLARSCO2OL consentiranno di ridurre gli LCOE, in linea con gli obiettivi del Piano SET di <10c € / kWh per e garantiranno brevi periodi di ammortamento anche diversificando i ricavi per i proprietari degli impianti massimizzando la vendita dei servizi accessori.

Bandiera dell’Unione Europea SOLARSCO2OL ha ricevuto un finanziamento dal programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell’Unione Europea nell’ambito della convenzione di sovvenzione n. 952953