Nasce RurAll, l’agricoltura 4.0 che abbatte la contraffazione

Nasce RurAll, l’agricoltura 4.0 che abbatte la contraffazione

Antares Vision, gruppo bresciano specializzato in soluzioni hardware e software per la tracciabilità, sistemi di ispezione e gestione intelligente dei dati, ha dato vita alla società RurAll, in collaborazione con Bonifiche Ferraresi spa, Bluarancio e Sdf spa.

Diffusione della smart agriculture

Il progetto prevede la realizzazione di un’infrastruttura digitale delle aree rurali su vasta scala, sfruttando le tecnologie proprie dell’agricoltura di precisione per migliorare la gestione e la resa dei terreni.

La società si propone inoltre di offrire consulenze volte a diffondere le potenzialità della digitalizzazione per approdare alla cosiddetta agricoltura 4.0.

Un’etichetta parlante

RurAll punta, in secondo luogo, a contrastare la contraffazione del Made in Italy agroalimentare nel mondo. Il progetto sfrutta infatti tecnologie emergenti come l’IoT, l’intelligenza artificiale, i big data e la blockchain per la realizzazione di etichette smart, attraverso cui è possibile tracciare l’intera filiera.

La digitalizzazione nel primario diventa quindi sinonimo di efficienza produttiva e trasparenza. E si rivela una difesa impenetrabile a tutela della qualità, originalità ed eccellenza del prodotto Made in Italy.

Fonte: efanews.eu, brescia.corriere.it

Potrebbe interessarti anche: Biologico ed evoluzione tecnologica: le star della rassegna Sanatech

Per non perdere gli aggiornamenti sul mondo dell’Engineering, segui ItalianIngenio su Facebook!