Macchine per la produzione della ceramica & prodotti: dati di mercato

Macchine per la produzione della ceramica & prodotti: dati di mercato

Il comparto dei produttori di macchinari per la ceramica in Italia

A livello globale, non esiste un sistema industriale più grande e strutturato di quello italiano dell’industria della ceramica. Infatti, ad oggi, l’export vale circa il 76% della produzione nazionale totale; il successo dei macchinari per la ceramica Made in Italy è sicuramente dovuto all’altissimo livello qualitativo degli impianti, oltre che alla loro competitività rispetto agli altri produttori globali.

Il fatturato per l’anno 2019 si è attestato a quota 1,78 miliardi di euro, subendo un rallentamento rispetto agli anni precedenti. Questo si collega però anche ai picchi raggiunti nel 2017, dove gli incentivi fiscali hanno fortemente incentivato i lavori di ristrutturazione.

A livello di paesi l’export è soprattutto orientato verso l’Unione Europea (23,2%) cui seguono gli altri paesi dell’Eurozona ma extra-UE (15%).

Produzione ceramica: le piastrelle dominano il mercato

A livello di prodotti, sono le piastrelle a detenere la più grande quota di mercato, con l’ 86.5% del totale nel 2018 (fonte Acimac) seguita poi dai sanitari (4.9%). Questi ultimi, composti da solo 30 aziende, hanno prodotto 4 milioni di pezzi nel 2019, con una crescita del +0,7% rispetto alla produzione dell’anno precedente.

Per tutti gli aggiornamenti e dati di settore delle principali industrie italiane, segui Italianingenio su Linkedin!