Italia: la produzione di acciaio grezzo fa dimenticare la pandemia

Italia: la produzione di acciaio grezzo fa dimenticare la pandemia

L’Italia torna a superare il milione di tonnellate di acciaio grezzo prodotte ad agosto, superando di circa 200.000 tonnellate il convincente output verificatosi nello stesso mese del 2018.
Il dato di agosto, diffuso da Federacciai, evidenzia una crescita del 44.3% su base annua.

Superato il dato del 2019

E ad esso si lega un incremento globale della produzione di acciaio grezzo.
Le acciaierie italiane hanno infatti sfornato 16,308 milioni di tonnellate nei primi otto mesi dell’anno.
Numero che attesta una crescita del 27.5% rispetto al medesimo periodo del 2020 e del 6.1% rispetto a quello del 2019, anno pre-pandemia.

Output per la produzione di lunghi e piani

Entrando nello specifico del dato di agosto, si segnala un aumento del 22.2% su base annua per la produzione di lunghi, con 594.000 tonnellate. Mentre per i piani si registra una crescita del 17.1%, con 554.000 tonnellate.

Fonte: SteelOrbis

Potrebbe interessarti anche: La Spagna finanzia e celebra il primo impianto siderurgico a emissioni zero

Rimani aggiornato sulle ultime news del mondo dell’Engineering, segui ItalianIngenio su LinkedIn!