Gorilla Glass: l’alleato degli schermi dei dispositivi elettronici

Gorilla Glass: l’alleato degli schermi dei dispositivi elettronici

Il Gorilla Glass è un vetro temperato prodotto dall’azienda statunitense Corning, ed è realizzato di un materiale alcalino-alluminosilicato progettato specificamente per essere sottile, leggero e resistente.

È essenzialmente prodotto per essere utilizzato su schermi dei dispositivi elettronici portatili come ad esempio telefoni cellulari, lettori multimediali portatili e schermi per pc portatili.

Le caratteristiche peculiari del Gorilla Glass sono la resistenza ai graffi e urti, associato ad un piccolo spessore del vetro. Esso è compatibile con la tecnologia RF e permette di avere una grande chiarezza ottica; questo lo rende adatto per schermi in alta definizione e televisivi 3D.

Quello che rende particolare il Gorilla Glass e lo differenzia da altri vetri è il fatto che la Corning è riuscita a far diffondere il potassio fino in profondità creando, in questa maniera, uno stato di alta compressione del vetro in tutto il suo spessore.

Per questo motivo il Gorilla Glass è un vetro molto resistente e riesce a evitare la maggior parte dei danni che si procurano durante l’utilizzo quotidiano dei dispositivi portatili. Inoltre è riciclabile.
Il Gorilla Glass viene prodotto a Harrodsburg (Kentucky) negli Stati Uniti e a Shizuoka in Giappone.
Negli anni ci sono stati miglioramenti e diverse versioni che hanno reso ancora più valido il Gorilla Glass

Nel luglio del 2020 è stato introdotto Gorilla Glass Victus.
Corning afferma di avere una resistenza ai graffi doppia rispetto al Gorilla Glass 6. È stato utilizzato per la prima volta sul Samsung Galaxy Note 20 Ultra nel 2020.

Fonte: Wikipedia

Se vuoi restare sempre aggiornato sul mercato dei principali comparti industriali, segui ItalianIngenio su Facebook!