“Cuore Mediterraneo”: le spiagge italiane diventano palchi per il riciclo dell’acciaio

“Cuore Mediterraneo”: le spiagge italiane diventano palchi per il riciclo dell’acciaio

Torna sulle coste e spiagge italiane la campagna itinerante “Cuore Mediterraneo”, giunta alla terza edizione.

Di cosa si tratta?

Promossa da RICREA, il Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi in Acciaio, la campagna ha come obiettivo la sensibilizzazione dei cittadini riguardo ai vantaggi e alle virtù del packaging in acciaio.

Interviste (in)formative

Nel corso dell’estate verranno intervistati bagnanti e diportisti per conoscere le loro abitudini e soprattutto per indirizzarli verso una corretta applicazione della raccolta differenziata.

Verrà sottolineato, in modo particolare, il valore del riciclo degli imballaggi di acciaio.

Un materiale permanente

L’acciaio è il materiale ideale per custodire i cibi dagli agenti esterni, garantendone il sapore, la qualità e le proprietà nutritive.

È inoltre un grande amico dell’ambiente e del mare, poiché può essere riciclato all’infinito. E proprio il riciclo consente ai contenitori in acciaio di trasformarsi secondariamente in chiodi, bulloni, travi, binari ferroviari o arredi urbani.

Un viaggio per un cambio di mentalità

Nel 2020 l’Italia ha avviato il riciclo di 370.963 tonnellate di imballaggi in acciaio, sufficienti per la realizzazione di circa 3.700 km di binari ferroviari.

Il tour, che salpa da La Spezia, andrà ad alimentare questo meccanismo, attraverso un viaggio che farà tappa a: Elba, Nettuno, Vico Equense, Sapri, Monopoli, Fano e Comacchio.

Perché non basta un materiale formidabile per vincere la lotta all’inquinamento, è necessario innanzitutto sviluppare un’attiva consapevolezza collettiva.

Fonte: consorzioricrea.org, La Repubblica

Potrebbe interessarti anche: Packaging in alluminio: la soluzione vincente e sostenibile 

Rimani sempre aggiornato sulle ultime news del mondo della lamiera, segui ItalianIngenio su Facebook!