Biologico ed evoluzione tecnologica: le star della rassegna Sanatech

Biologico ed evoluzione tecnologica: le star della rassegna Sanatech

Dal 9 al 12 settembre BolognaFiere ospita Sanatech, la rassegna internazionale dedicata alla filiera della produzione agroalimentare, zootecnica e del benessere, biologica ed ecosostenibile.

Le novità sul mercato

Protagoniste del salone saranno le demo fisiche e le riproduzioni di modelli in scala volte a esibire le nuove applicazioni studiate dalle aziende presenti nel padiglione 37.

Sanatech rappresenta una vetrina internazionale dove esibire le eccellenze e lo stato dell’arte delle realtà imprenditoriali più innovative sui mercati.

Riflettori puntati sulla tecnologia

L’evoluzione tecnologica sarà infatti il denominatore comune della rassegna. Particolare attenzione verrà data alla robotica, alla sensoristica, alla blockchain e ai materiali bioplastici.

Perché, come avevamo già scritto, la smart agriculture è la sola via per un’agricoltura efficiente e sostenibile, in linea con le azioni promosse dal Green Deal europeo. 

Un faro per il biologico

E il biologico è l’unica alternativa, non solo per tutelare l’ambiente, ma soprattutto per soddisfare un consumatore sempre più attento ed esigente.

Sanatech è dunque un ottimo palcoscenico per confermare il ruolo strategico dell’Italia nel biologico, settore che ci vede protagonisti a livello mondiale per produzione e ricerca, grazie a metodiche certificate e a un considerevole know how.

Fonte: sanatech.sana.it, Ansa

Potrebbe interessarti anche: Sostenibilità: parola chiave per la crescita del food and beverage

Rimani sempre aggiornato sulle ultime news del mondo dell’Engineering, segui ItalianIngenio su Facebook!