Amsterdam: pronto il primo ponte stampato in 3D (interamente in acciaio inox)

Amsterdam: pronto il primo ponte stampato in 3D (interamente in acciaio inox)

L’inaugurazione

Giovedì 25 luglio è stato inaugurato ad Amsterdam il primo ponte interamente in acciaio inossidabile realizzato con la tecnica di stampa 3D.

La struttura, della misura di 12 metri, consente l’attraversamento ciclopedonale dell’antico canale Oudezijds Achterburgwal, presso il celebre quartiere a luci rosse. 

La realizzazione

La fabbricazione dell’opera, conclusa a sei anni dalla sua ideazione da parte della startup MX3D, ha richiesto l’impiego di bracci meccanici, che hanno prima assemblato e poi saldato gli strati di acciaio inox. La stampa 3D prevede infatti una progettazione via software da cui deriva poi la realizzazione di un modello tridimensionale, tramite la stratificazione del materiale.

Così facendo, si è ottenuto un unico pezzo da 4.5 tonnellate, che è stato interamente installato in loco.

MX3D Birdge (Fonte: Immobiliare.it)
MX3D Birdge (Fonte: Immobiliare.it)

Il monitoraggio

La struttura è inoltre dotata di un sistema di sensori che monitora costantemente le sollecitazioni e lo stato di salute del ponte. 

Processi di machine learning consentiranno invece di sfruttare i dati ricavati dai sensori per studiare l’andamento e realizzare in futuro strutture più imponenti ed efficienti

Fonte: il Post, immobiliare.it

Potrebbe interessarti anche: La casa del futuro è realtà grazie all’acciaio formato a freddo

Rimani sempre aggiornato sulle ultime news del mondo della lamiera, segui ItalianIngenio su Twitter!